Gardane

Cesario Gussago, 28 Sonate a quattro, sei et otto, con alcuni concerti (Ricciardo Amadino, Venice 1608).